lunedì 2 ottobre 2017

Respinta la mozione per le colonnine di ricarica

Come abbiamo già sottolineato in un precedente comunicato stampa, i veicoli elettrici rappresentano una valida alternativa alle inquinanti auto con motore a scoppio.

In gran parte dei paesi europei e anche in molti Comuni italiani è iniziata una vera e propria corsa per la realizzazione di una rete per la ricarica di tali veicoli. I luoghi strategici dove effettuare tale installazioni solo le grandi vie di comunicazione in prossimità di punti di interesse e luoghi di sosta. Per tali motivi Vetralla, a nostro parere, è il luogo perfetto: lungo la Cassia, a pari distanza da numerosi luoghi di interesse turistico e storico.

Visto l’adesione del Comune di Vetralla alla settimana europea per la mobilità sostenibile ci è sembrato opportuno pungolare la maggioranza per impegnarsi in un progetto ancora più ambizioso.

Purtroppo la Vice sindaco Tosini, parlando a nome della giunta, ha respinto la nostra mozione spiegando che al momento non sono in grado di definire le possibili aree destinate e bisogna approfondire la tematica.

A nulla sono valse le nostre rimostranze spiegando che nella mozione non esisteva nessun vincolo di tempo ma solo un impegno formale, di qui ai prossimi anni, di installare tali dispositivi.
A nostro parere abbiamo perso l’ennesima occasione di dimostrare che Vetralla sta cambiando e vuole guardare a un futuro migliore, eco sostenibile e saremo costretti a inseguire chi, inevitabilmente, arriverà prima di noi.

Nessun commento:

Posta un commento