martedì 25 luglio 2017

La Regione Lazio stanzia 3mln di € contro gli incendi

La Regione Lazio ha messo a disposizione 3 milioni di euro per favorire l’adozione di adeguati sistemi di prevenzione e tutela delle foreste da disastri naturali e dagli incendi, migliorando altresì la funzione di difesa idrogeologica.

Il nostro territorio, come del resto gran parte della penisola, è stato interessato da numerosi incendi in queste ultime settimane, danneggiando anche una parte del bosco di Monte Fogliano, di inestimabile valore per la comunità vetrallese facendo emergere la necessità di migliorare il monitoraggio e la prevenzione.

Il Comune di Vetralla vanta un esteso territorio boschivo in varie aree che spesso sono confinanti con Comuni limitrofi i quali potrebbero essere coinvolti in un eventuale progetto.

Una famosa pubblicità raccontava che “prevenire è meglio che curare”. Questo concetto è valido sempre e, ovviamente, anche per gli incendi boschivi. Gestire le emergenze, smobilitare vigili del fuoco, elicotteri e canadair ci costano milioni di euro, per non parlare delle complesse e lunghe operazioni di rimboschimento.

Esistono diverse modalità per prevenire gli incendi. Prima di tutto è necessario una corretta gestione dei boschi e delle zone limitrofe con oculate operazioni, ad esempio, di diradamenti, sfoltimento a carico del soprassuolo, sottobosco e dello strato erbaceo. Il tutto coadiuvato con azioni di controllo del territorio e sensibilizzazione.

Anche la tecnologia può aiutarci. Ad esempio citiamo il progetto ideato dalla Teletron Euroricerche la quale ha sviluppato un sistema di telerilevamento: una rete di speciali telecamere che monitorano 24 ore su 24 la zona boschiva e rilevano automaticamente gli incendi fin dal primo focolare prima dunque che il fuoco raggiunga la cima degli alberi e si propaghi velocemente. Ogni telecamera può tenere sotto controllo 35-40 mila ettari di territorio e la rete riesce a scovare un incendio anche a 15-20 chilometri di distanza. Appena si genera o viene innescato un incendio il sistema lo rileva e lo segnala alla sala operativa con le coordinate geografiche cosicché si possa intervenire in pochi minuti con l’elicottero. In questo modo gli incendi possono essere spenti in pochi minuti.

Queste ragioni ci hanno spinto a portare una mozione al prossimo Consiglio Comunale di Vetralla chiedendo al Sindaco coppari e alla giunta di partecipare al bando, in forma singola o associata, per accedere ai fondi regionali.


Nessun commento:

Posta un commento