lunedì 10 luglio 2017

Dichiarazioni di voto e resoconto consiglio Comunale 29/06/2017

OdG 1) Approvazione piano di utilizzazione aziendale (PUA) azienda agricola Bio Tuscia
Visti i lavori della commissione dichiariamo voto favorevole.


OdG 2) Approvazione regolamento per la fruizione delle aree di sgambatura cani
La nostra proposta di regolamento omnicomprensiva per la tutela di tutti gli animali verrà discussa prossimamente. Nel frattempo viene portato avanti questo regolamento dove siamo riusciti a effettuare alcuni emendamenti sia in commissione che in consiglio cercando di migliorarlo.
Abbiamo chiesto che vengano calmati i toni per gli attuali utenti della villa fino alla realizzazione dell’area sgambatura visto che non tutti sono irrispettosi delle regole che già esistono e che verrà garantita una completa vigilanza dell’area soprattutto nella fase di primo utilizzo. Voto favorevole


OdG 3) Discussione della situazione politico-amministrativa dell’Ente
La vice-sindaco Tosini risponde dicendo che visto l’obbligo dell’approvazione degli equilibri di bilancio al 31/07, la giunta provvederà in tale occasione ad una relazione sull’operato svolto. Abbiamo sottolineato che, con la nuova contabilità, coincide la fase degli equilibri rispetto alla relazione semestrale prevista già dal nostro statuto comunale. Ci saremmo comunque aspettati un minimo di relazione illustrativa anche su quelle azioni che non hanno una piena rilevanza economica in bilancio. Attenderemo la prossima seduta.


OdG 4) Situazione riguardanti le società partecipate (Vetralla Servizi S.r.l. e Sanitas Vetralla S.r.l.)
- Vetralla Servizi, espone Tosini: La legge Madia e le successive revoche e modifiche hanno inficiato l’azione del CdA. A breve ci sarà una nuova figura, ossia un amministratore unico che avrà nuovi obiettivi. Entro fine Luglio porteranno in consiglio il nuovo statuto della società e successivamente verranno definiti i nuovi contratti di servizio. Nessuna rivoluzione ma migliorie e adeguamenti alle nuove normative. Durante tale fase si evidenzierà il lavoro svolto dal CdA uscente.
Noi ci aspettavamo una relazione da parte di quest’ultimo visto che in commissione ci era stato preannunciata la loro presenza e un'esposizione sui lavori fatti.
- Sanitas srl, espone Postiglioni: Non ci sono novità dalle ultime risposte portate alle varie interrogazioni dei passati Consigli Comunali, è stato conferito un incarico ad un avvocato per tutelare ulteriormente l’ente fino alla fine delle indagini che si stanno svolgendo sia in Procura che alla Corte dei Conti. Per quanto riguarda la liquidatrice che aveva manifestato necessità di fondi per svolgere il suo incarico, gli verranno conferiti quando formalizzerà cifre e scopo da raggiungere e se sarà possibile legalmente.


OdG 5) Richiesta istituzione commissione straordinaria relativa alla selezione dell’avviso pubblico per
“Istituzione di una lista di accreditamento di professionisti per incarichi di collaborazione esterna”.
Espone Ass. Palombi: legge una lunga lettera redatta dagli uffici per evidenziare la corretta gestione della selezione.


OdG 6) Comunità montana dei cimini:
Espone Cons. Ciucci: Come spero saprete la Comunità Montana dei Cimini è stata abolita dalla Regione Lazio il 31/12 scorso. Ad oggi non sono iniziate le fasi di messa in liquidazione previste per incompatibilità del ruolo del presidente della comunità con quello di liquidatore come invece inizialmente previsto dalla Regione stessa. Ciò comporterà sicuramente lungaggini nei tempi di chiusura, tanto che è stato redatto già il rendiconto 2016, presentato il previsionale 2017 e che il nostro Comune come gli altri hanno già provveduto al versamento della quota spettante.
Ciò non toglie che tale argomento si possa accantonare per poi ridursi a una scelta dell’ultimo momento quando verrà tutto accelerato come accade spesso in questi casi. I primi di gennaio l’attuale presidente inviò una nota con la richiesta di intavolare idee comuni per il futuro della comunità montana post liquidazione.
Uno dei possibili risvolti è la trasformazione in un unione dei comuni che però ha alcuni aspetti diversi dalla comunità montana, quindi dovrà essere oggetto di un’attenta valutazione sui vantaggi che può portare e quali funzioni potergli demandare in comune con gli eventuali altri Comuni aderenti. Un’altra opzione è il consorzio tra Comuni sempre per funzioni aggregate tra loro o anche decidere di non aderire a nessuna successiva fase e rimanere autonomi totalmente.
In conclusione chiedo che vengano iniziate le dovute valutazioni per capire quale strada è più adatta a questo ente soprattutto pensando alla mancanza di risorse di personale che abbiamo e se il passo successivo possa portare supporto rispetto a questa problematica, chiedo anche che il comune di Vetralla si faccia promotore in prima linea per organizzare incontri con i sindaci ed il presidente della Cm-Cimini per iniziare un percorso valutativo e conoscitivo delle intenzioni di tutti.


Risponde Cons. Carloni: Non ci sono sufficienti elementi per prendere decisioni.


OdG 8) Situazione raccolta dei rifiuti solidi urbani/raccolta differenziata
Espone Ass. Pasquinelli: A giorni verrà effettuato un secondo incontro con la ditta vincitrice dell’appalto. Non ci sono ulteriori novità e tempi certi per l’espletamento della gara. Sono comunque iniziate ad arrivare le certificazioni necessarie.


OdG 9) Provvedimenti in ordine alla demolizione del tetto del lavatoio in Via del Fontanile a Vetralla
Espone Ass. Tosini: gli uffici hanno chiesto preventivi, entro fine luglio verrà effettuato l’affidamento ma ad oggi siamo ancora in fase istruttoria.
La denuncia è stata effettuata dal comandante dei vigili urbani alla Procura della Repubblica. Solo dopo la progettazione verrà chiesto il nulla osta alla soprintendenza.
Abbiamo nuovamente chiesto almeno una migliore messa in sicurezza dell’area visto che le transenne attuali non garantiscono né i cittadini né il bene, e che i materiali siano posti altrove in attesa dei lavori.

L’ass.re Tosini risponde che ha chiesto agli uffici interventi migliorativi in questo senso.

Nessun commento:

Posta un commento