domenica 18 giugno 2017

Interrogazioni e risposte del Consiglio Comunale del 16/06/2017

Al Sindaco Coppari:

  1. Vorremmo farle presente che un numero elevato di richiedenti asilo, in zona Pian di S. Martino, in diversi orari del giorno e della notte camminano lungo la Cassia con elevato rischio per l’incolumità sia loro che degli automobilisti. Non sappiamo se la prefettura, prima di assegnare gli alloggi, verifica anche questo genere di problematiche, forse è il caso che nei suoi colloqui con il prefetto evidenzi anche tale questione.
    R: Abbiamo chiesto un incontro con il prefetto da diversi mesi senza ricevere risposta, difficilmente sarà sensibile a tale problematica, comunque l’assessorato competente si interfaccia spesso con le cooperative.
  2. Con l’occasione ricordiamo che Pian di S. Martino è senza marciapiedi, illuminazione e attraversamenti pedonali, un problema per i residenti e i pendolari vista la presenza delle fermate del pullman. Dalle cronache di Consiglio ci risulta che la precedente amministrazione aveva avviato un dialogo con l’Astral per mettere in sicurezza la zona, senza ottenere nulla. Avete avuto modo di parlare di questo tema con gli enti preposti?
    R: L’Ass. Tosini sta dialogando con tutti gli enti provinciale e regionali.

All’Assessore Tosini (ASSENTE, risponde il Sindaco):

  1. Nuova numerazione numeri civici. Ripetiamo la domanda: si sono risolti i problemi relativi al centro storico?  Che tempi certi ci sono?
    R: Sono ancora presenti problematiche nel centro storico, ci vorrà ancora del tempo.
  2. Ci ha comunicato che i lavori sul consolidamento del contrafforte in Via del Cimitero Vecchio sono a buon punto, vorremmo sapere se in vista dell’apertura della strada verrà fatta manutenzione al verde che ricade sulle mura, nello specifico alla rimozione delle piante di fico che insistono su di esse e che possono creare problemi alle stesse.
    R: Verranno sollecitati sia i privati con eventuali ordinanze, che gli uffici competenti per la manutenzione, anche stradale, in vista della riapertura.
  3. Quando in passato abbiamo effettuato segnalazioni e suggerimenti in merito alla viabilità, ci ha risposto che il tutto sarebbe stato demandato al realizzazione di un apposito piano inserito nella revisione del P.R.G. Vorremmo capire, invece, quale valutazione ha portato all’urgenza dell’intervento davanti al cancello della Villa Comunale, precisamente l’intersezione di Via Mazzini con Via Cassia Sutrina e l’altro intervento per la segnaletica orizzontale.
    R: (Non risponde alla domanda, ma si limita a spiegare il progetto)
  4. Che fine ha fatto il regolamento dell'ornato cittadino, come ci ha ricordato anche il presidente del comitato tramite comunicazione protocollata.
    R: (nessuna risposta per ora pervenuta.)

All’Assessore Postiglioni:

  1. Riguardo alle aree in concessione ai confini del bosco di cui avevamo già parlato in  precedenti sedute. Avete acquisito il parere del legale che ci ha annunciato? Come procede?
    R: Siamo in attesa
  2. Ci relaziona un crono programma e le relative zone che sono state e saranno sede degli interventi di sfalcio delle banchine e delle fasce antincendio.
    R: Per le fasce antincendio inizio settimana partiranno i lavori, dalla contrattazione su MEPA siamo riusciti a avere anche qualche km in più.
    (Risponde Pasquinelli): Gli sfalci delle banchine sono iniziati mercoledì, entro qualche giorno lavorativo sarà coperto tutto il territorio.
  3. Durante la seduta del bilancio previsionale aveva annunciato dei prossimi bandi sia per i lotti della zona artigianale che per la zona Poggio delle Fontanelle, che tempi si prevedono?
    R: Per la zona artigianale entro fine anno, per Poggio delle Fontanelle c’è un contenzioso che potrebbe allungare i tempi.

All’Assessore Pasquinelli:

  1. Ripetiamo la domanda della scorsa seduta: ha ricevuto la segnalazione in merito alla massiccia presenza di blatte a Cura. Ha avuto modo di verificare e/o di intervenire?
    R: Verrà effettuata una disinfestazione prossima settimana.
  2. Nel precedente consiglio comunale le avevamo chiesto delucidazioni sulla mancata attuazione delle procedure previste all’art 6 del regolamento “concessione finanziamenti e benefici economici a enti pubblici e soggetti privati”, ci aveva risposto che non sapeva ed avrebbe chiesto, oggi qual è la risposta?
    R: Nessuna risposta
  3. Sempre nella stessa seduta rispose che al netto delle convenzioni stipulate non rimanevano fondi per eventuali altri contributi, abbiamo però poi visto gli atti per il contributo dato per il Trofeo Uomo Cavallo di 600€, altri 1000€  oltre convenzione alla Pro Loco e 300€ a Battiti da altro capitolo affine, quindi dobbiamo ipotizzare che non ci abbia fornito la risposta corretta? E ora ci sono ancora fondi per piccoli contributi?
    R: Non avevo compreso la domanda e ho fornito una risposta errata.
  4. Nello scorso consiglio ci aveva annunciato la redazione del nuovo regolamento R.S.U., a che punto siamo e quali sono i tempi per terminarlo.
    R: Ne parleremo al prossimo Consiglio comunale.
  5. Abbiamo finalmente constatato la modifica dell’ordinanza sui rifiuti che ora non prevede limite di orario per la frazione differenziata. Allo stesso tempo notiamo che sono subentrati i divieti di conferimento per i giorni del sabato e dei prefestivi, questo avviene senza però scindere le attività commerciali dalle utenze domestiche. Quindi ipotizziamo un ristoratore che ad oggi non trova differenza tra la frazione umida e secca che vanno entrambe nell’indifferenziata, cosa dovrebbe fare il sabato, trattenere nei locali la spazzatura incorrendo anche in problemi igienici?
    R: La Domenica si avevano già i cassonetti stracolmi per questo è stato introdotto il divieto del sabato. Le attività avranno un pò di disagio ma altro non si poteva per cercare di tenere le strade pulite.
  6. A che punto sono le convenzioni per la gestione dei campi sportivi, siamo ormai a giugno inoltrato e le previsioni in bilancio delle spese per le utenze dei campi prevedevano copertura fino a giugno.
    R: Non verranno effettuate nuove convenzioni, dal 1 Luglio modificheremo gli affidamenti esistenti mettendo a carico delle società le utenze.

All’ Assessori Palombi:

  1. Come procede la convenzione con la Splendid circa la possibilità di far effettuare lavori socialmente utili ai migranti?
    R: E’ stato approvato uno schema di convenzione come da linee guida regionali che può essere adatto a tutte le varie iniziative che comunque di volta in volta vengono definite. Per questo caso specifico l’iter sta procedendo e il progetto prevede zero costi per l’amministrazione.
  2. E’ stata pubblicata l’aggiudicazione definitiva del servizio di mensa scolastica. Quali tempi si prevedono per l’avvio dei lavori? Per l’apertura della scuola c’è possibilità di veder attiva la nuova mensa?
    R: Gli uffici stanno lavorando velocemente, speriamo di riuscire ad aprire entro settembre.

Al consigliere Ghaleb:

  1. Come procede la pubblicazione dell’albo delle associazioni? Quando verrà convocata la prima consulta delle associazioni?
    R: Mi scuso per il ritardo, ma vorrei puntualizzare che comunque ci stiamo occupando dell'aggiornamento dell'albo comunale, un albo cartaceo esiste per cui non stiamo creando un disservizio. Comunque la situazione è quella di 20 giorni fa, siamo in procinto di preparare un bando per la pubblicizzazione e stiamo preparando i manifesti e contiamo di avere l'albo aggiornato entro le prossime settimane. Ci vorrà sicuramente qualche tempo, credo forse 60 giorni devo parlare con gli assessori, e SE verrà istituita una consulta sarà argomento da vedere successivamente anche in base alle necessità delle associazioni. Spero di aver soddisfatto la domanda.
    La consulta è prevista dallo statuto comunale quindi credo che sia opportuno comunque convocarla.
    R: Abbiamo un'altra idea di territorio, potrebbe per ipotesi essere la Pro Loco a coordinare le attività delle associazioni.
    La Pro Loco è un privato che non riguarda l'Ente e lo statuto comunale, il privato fa quello che vuole nel suo ambito privato.

Al consigliere Grassi:

  1. Come procede l’iscrizione presso il tribunale per i lavori di pubblica utilità? Ha una previsione dei tempi?
    (Rispondono Palombi e Grassi) R: E’ pronta. Già entro la fine del mese dovrebbero arrivare 3 persone. Sono stati attivati 3 possibilità, con mansioni di portineria, segreteria al patrimonio e verde pubblico. I costi previsti per l’inail che sono minimi li copriremo con fondi di bilancio.

Al consigliere Grego:

  1. Come procede l’attuazione del protocollo sui volatili, ad aprile ci aveva detto che era in attesa di un incontro con il professore universitario responsabile dello studio ci fornisce un aggiornamento?
    R: C’è stato un incontro e un sopralluogo nel centro storico, identificando le priorità, come la chiusura di fontane, finestre di case abbandonate e altre soluzioni già sperimentate a Viterbo, unico Comune della provincia a sperimentare tale protocollo. Ora dovremo decidere come procedere.
  2. Il 6 Aprile questo Consiglio ha approvato all’unanimità la mozione “Vetralla senza prodotti chimici”. Quando verrà istituito il primo tavolo di confronto come previsto dalla mozione?
    R: Con il consigliere Carloni, stiamo lavorando sul tavolo e pensiamo a breve di farne uno con produttori e venditori di prodotti per l’agricoltura.
     

Al presidente del Consiglio Ragonese:
  1. Come procede la ricerca del nuovo fornitore di servizi web per il Comune?
    R: E’ in corso di pubblicazione una delibera di intenti che fissa gli obiettivi per effettuare la manifestazione di interesse per il reperimento del nuovo soggetto.

All’Assessore Costantini:

  1. Come procede la valutazione per il baratto amministrativo?
    R: Così come è stato approvato dalla precedente amministrazione non è attuabile per le nuove norme nazionali. E’ previsto effettuare tramite sconti o riduzioni delle tariffe.
    Dal punto di vista politico stiamo valutando se perseguire tale strada, ma per il momento non siamo interessati.
  2. Con la delibera di giunta 131 si prevede un incarico per dare supporto alla redazione dei documenti di contabilità economico patrimoniale. Vorremmo che ci illustrasse questa scelta, se grazie a questo si rispetteranno i tempi del 31/07 e del 30/09 previsti dalle proroghe e come mai non si è provveduto prima a un provvedimento in questo senso. R: Si, verranno rispettati i tempi, è stata effettuata quando l’ufficio ne ha manifestato l’esigenza.

Nessun commento:

Posta un commento