lunedì 19 giugno 2017

Dichiarazioni di voto Consiglio Comunale 16/06/2017

OrG 4) Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 119 del 25.05.2017 avente ad oggetto:” 3° Variazione al bilancio di previsione 2017-2019” e contestuale approvazione della variazione al Programma triennale delle OO.PP.

Intervento:
Chiediamo all’assessore Pasquinelli se dopo la commissione ha approfondito le richieste di noi consiglieri circa il contenuto del progetto di massima o studio di fattibilità che prima era previsto essendo inserito nel piano delle OO.PP. e se, a grandi linee, ci descrive gli obiettivi in spesa corrente e in spesa in conto capitale dei due contributi, post variazione. Da nostro accesso agli atti questa variazione è frutto di una nota che la Provincia di Viterbo ha inviato a questo Comune facendo il punto sulla situazione dei contributi accordati negli anni precedenti e non ancora rendicontati. Quella nota però risale al 14 dicembre 2016 quindi ci chiediamo innanzitutto se si è risposto entro trenta giorni come da richiesta nella nota per non perderli, se si è avuta una contro risposta di conferma perché non c’era tra gli atti e soprattutto perchè la conseguente variazione avviene solo oggi a giugno e non è stata correttamente inserita nel previsionale visto tutto il tempo a disposizione. Se la risposta è stata consegnata non si può non avere un dettaglio degli obiettivi come da lei dichiarato in commissione vogliamo chiarimenti in merito.
R (Costantini) : La variazione serve ad istituire i capitoli di entrata ed uscita che non c’erano, è stata fatta ora perché abbiamo cambiato l’organizzazione degli uffici e i tempi si sono allungati però so che ci sono state telefonate con la provincia per le varie conferme.
R (Pasquinelli) : Dei 178.000 € serviranno per l'acquisto dei materiali per l’inizio della raccolta porta a porta come i mastelli e 10.000 € di questi per servizi informatici. Mentre i 130.000 servono per interventi sull’ecocentro alla Botte come il ripristino delle pese, la linea telefonica, l’antincendio ecc.

Nostra replica: ci sembra paradossale la spiegazione dell’assenza dei capitoli, inizialmente i 178.000 erano inseriti nel piano delle opere pubbliche quindi avevano uno studio di fattibilità come minimo e lo credo alquanto impossibile non avessero i capitoli. Avere poi la certezza del contributo in entrata con una telefonata mi sembra alquanto vago, non ci sono determine in ingresso e rischiamo di effettuare la variazione per poi non averli comunque.
Ricordo poi che l’acquisto del materiale per la raccolta differenziata ed il software era previsto già nel capitolato speciale d’appalto della gara che dobbiamo ottemperare quindi non credo che li debba spendere il Comune, comunque avremo modo di approfondire al prossimo consiglio.

Dichiarazione di voto:
Il nostro sarà un voto contrario dettato dall’approssimazione con il quale è stata presentata fin dall’inizio senza la chiarezza dovuta questa variazione. Le scelte fatte, soprattutto relative al bilancio vanno sempre esplicitate con chiarezza degli obiettivi che perseguono e non portate avanti con approssimazione. Voto contrario

OdG 5) Approvazione rendiconto di gestione 2016 – parte finanziaria.

Avevamo già espresso in sede di approvazione del previsionale 2016 come sia stato un bilancio da atto dovuto con tempi stringenti e privo di vere e proprie scelte e confronti. Durante l’esercizio sono stati molti gli storni dal fondo di riserva proprio per coprire spese non programmate ed altre variazioni a cui non siamo sempre stati d’accordo. Si nota un miglioramento della cassa per le riscossioni in entrata e migliora anche la percentuale di riscossioni sull’accertato in competenza, tranne che per le sanzioni del codice della strada, ma c’è ancora lavoro da fare soprattutto sui residui degli anni pregressi così da minimizzare la contrazione dovuta al’FCDE e l’efficientamento della spesa per evitare l’aumento del FPV che si è verificato.
Anche il rapporto con le partecipate va migliorato visto che alla data della consegna della documentazione del rendiconto non erano pervenuti i relativi bilanci.
Invitiamo la giunta ad adempiere alla nota del revisore dei conti per il perfezionamento del regolamento di contabilità e auguriamo la buona riuscita dei lavori per il completamento della contabilità economico patrimoniale dell’ente.
Per tutto quanto esposto dichiariamo voto contrario



OdG 6) 4° Variazione al bilancio di previsione 2017-2019 e contestuale Variazione al Programma triennale delle OO.PP.

Siamo tutti consapevoli della situazione delle strade comunali, quindi si rende più che necessario agire quanto prima con interventi di risanamento.
A nostro parere tra le strade prioritarie doveva essere presa in considerazione, anche solo parzialmente, la Strada Foro Cassio come per altro avevamo chiesto in un precedente interrogazione all’assessore Tosini. Questa strada conduce al sito monumentale di Foro Cassio dichiarato di rilevante importanza anche dalla vostra amministrazione e accompagna parte del camminamento della Via Francigena. Non è certo un buon biglietto da visita oltre che essere pericoloso, sia per i pellegrini che per gli automobilisti.
Lo stesso non si può dire per altri tratti delle vie oggetto di intervento come, a titolo di esempio il primo tratto di Via Fosso Grande partendo dalla Cassia, dove il problema del fondo stradale riguarda un maldestro ripristino dei privati che hanno effettuato lavori di attraversamento in precedenza.
Nonostante questa nostra discordanza di scelta, vista l’importanza della manutenzione viaria, voteremo favorevolmente.

Nessun commento:

Posta un commento