giovedì 16 marzo 2017

Scegliamo gli scrutatori tra i disoccupati per le future consultazioni elettorali

Da diverse settimana abbiamo protocollato una mozione, che dovrebbe essere discussa al prossimo Consiglio Comunale, dove chiederemo alla Giunta di elaborare un regolamento del Comune per disciplinare la nomina degli scrutatori valida per ogni consultazione elettorale. L’obiettivo è quello di agevolare chi è disoccupato effettuando un sorteggio casuale.

Il processo di selezione degli scrutatori proposto è estremamente semplice: chi è già iscritto all’Albo degli scrutatori, secondo le norme vigenti, dovrà dichiarare almeno un mese prima delle elezioni il proprio stato di disoccupazione. In questo modo l’ufficio elettorale avrà a disposizione un “Sub-Albo” di persone senza lavoro,interessati e disponibili ad effettuare lo scrutatore.

Successivamente, in maniera totalmente trasparente e casuale, verranno sorteggiati i nomi pescati da tale elenco. In questo modo elimineremo, una volta per tutte, la nomina diretta degli scrutatori da parte dei consiglieri garantendo a tutti la possibilità di partecipare grazie a un maggiore ricambio.
Contestualmente daremo un piccolo sostegno a chi ne ha più bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento