mercoledì 18 gennaio 2017

Revocata l'ordinanza di non potabilità dell'acqua

Una buona notizia per i vetrallesi: l'ordinanza di non potabilità dell'acqua a causa dell'arsenico è stata revocata.

Ci complimentiamo con l'amministrazione Coppari e in particolar modo con l'Ass. Pasquinelli.

Grazie al pressing e alla collaborazione con la Talete sono stati effettuati gli interventi sull'acquedotto necessari per diminuire, sotto la soglia massima prevista per legge, il tasso di arsenico. Quegli interventi di cui la precedente amministrazione non si è mai interessata trincerandosi in un inutile scarica barile verso "altre" istituzioni.

Ovviamente questo è solo l'inizio di un percorso. I dearsenificatori installati dalla Regione Lazio andranno manutenuti, controllati ma soprattutto andranno cercate, in collaborazione con gli altri Comuni ed enti, soluzioni più durature, meno costose e definitive.

Ripercorriamo insieme le principali tappe di questa lunga storia:
Per leggere anche gli arti articoli sull'argomento che abbiamo pubblicato clicca qui.

Nessun commento:

Posta un commento