venerdì 4 marzo 2016

Domenica 6 Marzo in Piazza a Cura

Da alcune settimane, come avrete notato, abbiamo aumentato la nostra presenza nelle piazze.
I nostri banchetti, eventi, convegni sono stati sempre, dal 2010 fino ad oggi, orientati ad informare, a dialogare con i cittadini, a raccogliere idee, segnalazioni, suggerimenti.
In queste ultime domeniche chi è venuto al gazebo ha compilato un questionario dove poteva scegliere le priorità per il proprio paese, dalle buche al decoro, dall'acqua potabile all'energia, dallo sviluppo economico a quello turistico e molto altro ancora.

Saremo di nuovo in piazza Domenica 6 Marzo a Cura di Vetralla dalle 10 alle 12 con lo stesso spirito. Meteo permettendo.

Oltre a parlare di Vetralla continueremo a scambiarci informazioni sul referendum a cui saremo chiamati a votare il prossimo 17 Aprile. Un referendum a cui dovremo votare Sì se abbiamo a cuore il nostro mare, le nostre coste, se sogniamo un futuro senza petrolio. Votare Sì per dire "NO alle trivelle".

Inoltre, in questi giorni, presso l'Europarlamento, si è discusso molto dell'importazione dell'olio tunisino, un discorso che ci tocca da vicino e che pensiamo sia interessante far conoscere ai nostri concittadini. Ad oggi, solo gli eurodeputati del M5S si stanno battendo su questo tema per impedire che l'olio della Tunisia possa avere lo stesso effetto delle arance del Marocco.

Venite a trovarci al gazebo, partecipate alle nostre riunioni per conoscerci e informarvi delle altre battaglie che il M5S sta affrontando e di quelle che stiamo combattendo e combatteremo qui a Vetralla.

Nessun commento:

Posta un commento