sabato 9 maggio 2015

ŠCEC Vetralla


Giovedì 7 Maggio si è svolta a Vetralla una conferenza pubblica per la presentazione dello SCEC.
Lo SCEC è, semplificando, un buono sconto riutilizzabile. E' uno strumento per incentivare l'economia locale, per spingere i cittadini a tornare nelle piccole botteghe sotto casa al posto di affidarsi alla grande distribuzione. La differenza con i classici coupon è che l'esercente o il professionista che decide di accettarli può riutilizzarli lui stesso, creando così un circolo vizioso positivo e senza fine, diventando così quasi una "moneta complementare".
Sono numerose le attività che nella provincia di Viterbo accettano lo SCEC e stanno crescendo. Vetralla 5 Stelle ha organizzato questa conferenza cercando in questo modo di aumentare la circolazione dei "buoni SCEC"anche nel territorio vetrallese creando così una ricaduta positiva per l'economia locale.

Antonio Di Stefano, presidente di Arcipelago Scec del Centro Italia, ha raccontato durante l'incontro anche tutti i progetti correlati che girano intorno allo SCEC. Si va dal "Compro rifiuti" di Genova, o del mercato dell'usato dove l'unica moneta accettata è lo SCEC, fino ad arrivare al ripristino di vecchi computer che anziché finire in discarica vengono riassemblati e rivenduti. In tutti questi progetti lo SCEC è un mezzo di scambio che incentiva le persone a dedicarsi a opere solidali ed utili.

Su YouTube (https://youtu.be/2bDPa5EUJDA) e su www.vetralla5stelle.it è possibile guardare il video dell'incontro.

Per conoscere i negozi ed i professionisti che aderiscono al network visitate il sito: www.viterboscec.it
Troverete pizzerie, piadinerie, abbigliamento, studi professionali sparsi per tutto il territorio di Viterbo, Vetralla compresa.
Per iscrivervi e ricevere gratuitamente i vostri primi 100 SCEC visitate: www.scecservice.org
L'iscrizione, lo ribadiamo è gratuita. Solo chi si iscrive come "accettatore", pagherà 10€ +10Scec all'anno. Una cifra irrisoria rispetto ai vantaggi.

Se non siete abituati ad usare il PC e avete problemi durante l'iscrizione o, dopo esservi iscritti online, volete i vostri SCEC cartacei potete rivolgervi ad uno dei numerosi "Punti SCEC" presenti a Viterbo, Nepi, Vignanello, Oriolo Romano e presto anche a Vetralla.

Nessun commento:

Posta un commento