martedì 21 aprile 2015

Una nuova economia a Vetralla grazie allo ŠCEC

Aumentare il potere d'acquisto delle famiglie, aiutare la piccola distribuzione, i prodotti e l'artigianato locale. Diminuire la pressione fiscale, togliere soldi alle multinazionali facendoli circolare nella comunità.
Queste sono solo alcune possibilità che si possono ottenere utilizzando lo ŠCEC, un buono sconto solidale riutilizzabile che assomiglia ad una moneta locale e complementare all'Euro. Un'opportunità che commercianti e semplici cittadini possono iniziare da subito a sfruttare. Nella Provincia di Viterbo sono oltre 80 le attività che accettano gli ŠCEC e sono in continua crescita.

Per scoprire come funziona basterà venire all'incontro pubblico che stiamo organizzando Giovedì 7 Maggio alle 21.00 presso la Palazzo Zelli in Via Scriattoli, ingresso sul retro del palazzo Comunale di Vetralla, Antonio Di Stefano, presidente di Arcipelago Scec Lazio/Abruzzo/Sardegna, sarà lieto di rispondere ad ogni domanda.
Per informazioni e conferma: compilate il modulo


Nessun commento:

Posta un commento