martedì 4 febbraio 2014

Ecco cosa ne pensano i vetrallesi del proprio Comune

Il quadro che emerge dal sondaggio di Vetralla 5 Stelle sul giudizio dei cittadini all'amministrazione comunale è tanto desolante quanto scontato.
I giudizi verso la situazione attuale del Comune ed i servizi offerti vanno dal pessimo al mediocre. Un numero irrisorio degli intervistati ha votato in maniera positiva.
I voti peggiori vengono assegnati alla trasparenza e coinvolgimento delle scelte comunali, alla viabilità, alla gestione del turismo e dell'economia locale. Tra i servizi offerti dal Comune si salva, relativamente, solo la biblioteca.

I cittadini chiedono principalmente un maggiore sviluppo economico e del centro storico, maggiore possibilità di partecipazione alle decisioni locali e una riduzione dei costi di funzionamento dell'ente locale.

Di seguito i dati dettagliati del sondaggio ringraziando tutti i cittadini che hanno partecipato.

Sesso

Uomo
56,00%
56
Donna
44%
44


Età

Meno di 18 anni
0%
0
Tra 18 e 35 anni
43%
43
Tra 35 e 65 anni
55,00%
55
Più di 65 anni
2%
2


La tua professione

Impiegato
38%
38
Operaio
8%
8
Libero professionista
21%
21
Commerciante
6%
6
Imprenditore
5%
5
Studente
6%
6
Pensionato
4%
4
Disoccupato
12%
12


In quale frazione/zona abiti?

Cinelli
1,08%
1
Centro Storico
18,28%
17
Cura di Vetralla
23,66%
22
Giardino
4,30%
4
La Botte
11,83%
11
Le Dogane
2,15%
2
Le Valli
0%
0
Madonna del Ponte
2,15%
2
Mazzacotto
1,08%
1
Mazzocchio Alto
7,53%
7
Mazzocchio Basso
4,30%
4
Pian di S. Martino
4,30%
4
Pietrara
0%
0
Selvarella
9,68%
9
Tre Croci
7,53%
7
Non residente
2,15%
2


Dai un giudizio ai seguenti elementi presenti all'interno del Comune di Vetralla

Buono
Ottimo
Non so
Totale
Servizi per i bambini
28,00%
28
49%
49
10%
10
5%
5
0%
0
8%
8
100
1,91
Servizi rivolti agli anziani
24%
24
42%
42
12%
12
3%
3
0%
0
19%
19
100
1,93
Edifici scolastici
25%
25
40%
40
20%
20
10%
10
2%
2
3%
3
100
2,22
Impianti sportivi
33%
33
36%
36
17%
17
7,00%
7
2%
2
5%
5
100
2,04
Coinvolgimento dei giovani nel tessuto comunale
56,00%
56
35%
35
2%
2
1%
1
0%
0
6%
6
100
1,45
Servizi sanitari
43%
43
38%
38
10%
10
4%
4
0%
0
5%
5
100
1,74
Progetti realizzati per persone con disabilità
55,00%
55
25%
25
2%
2
2%
2
0%
0
16%
16
100
1,42
Spazi verdi pubblici
20%
20
36%
36
25%
25
16%
16
2%
2
1%
1
100
2,43
Aree di parcheggio
17%
17
26%
26
41%
41
11%
11
4%
4
1%
1
100
2,59
Strade ed il sistema di viabilità (automobilista)
62%
62
29,00%
29
7,00%
7
2%
2
0%
0
0%
0
100
1,49
Strade ed il sistema di viabilità (pedone/ciclista)
72%
72
20%
20
7,00%
7
1%
1
0%
0
0%
0
100
1,37
Spazi di aggregazione
48%
48
38%
38
9%
9
0%
0
2%
2
3%
3
100
1,66
Valorizzazione tipicità economiche locali
51%
51
35%
35
9%
9
3%
3
0%
0
2%
2
100
1,63
Sviluppo settore turistico
82%
82
14,00%
14
2%
2
1%
1
0%
0
1%
1
100
1,21
Sicurezza
41%
41
34%
34
13%
13
6%
6
2%
2
4%
4
100
1,90

Dai un giudizio ai seguenti servizi offerti dal Comune

Buono
Ottimo
Totale
Raccolta dei rifiuti
58,00%
58
30%
30
9%
9
1%
1
2%
2
0%
0
100
1,59
Biblioteca
9%
9
23%
23
33%
33
19%
19
8%
8
8%
8
100
2,93
La manutenzione delle strade (automobilista)
77%
77
18%
18
4%
4
1%
1
0%
0
0%
0
100
1,29
La manutenzione delle strade (pedone/ciclista)
78%
78
18%
18
4%
4
0%
0
0%
0
0%
0
100
1,26
Spazi aggregativi per i giovani
56,00%
56
31%
31
4%
4
1%
1
1%
1
7,00%
7
100
1,49
La gestione del servizio idrico
77%
77
13%
13
8%
8
1%
1
1%
1
0%
0
100
1,36
Prestazione dei servizi sociali e sanitari
36%
36
43%
43
11%
11
5%
5
1%
1
4%
4
100
1,88
Decoro urbano
53%
53
27%
27
18%
18
0%
0
1%
1
1%
1
100
1,68
Rapporto Amministrazione-Cittadino
60%
60
29,00%
29
7,00%
7
1%
1
0%
0
3%
3
100
1,47
Trasparenza amministrativa
63%
63
26%
26
7,00%
7
1%
1
0%
0
3%
3
100
1,44

Quale di questi aspetti locali o servizi ritieni debbano essere potenziati? (Esprimi il tuo parere a seconda dell’importanza dell’argomento)

Molto
Poco
Totale
Raccolta Rifiuti
72%
72
17%
17
7,00%
7
1%
1
3%
3
100
Informazione e tutela della salute
51,02%
50
43,88%
43
5,10%
5
0%
0
0%
0
98
Edifici scolastici
50%
50
36%
36
10%
10
0%
0
4%
4
100
Impianti sportivi
39,39%
39
41,41%
41
16,16%
16
0%
0
3,03%
3
99
Strutture ricreative e di svago
51%
51
41%
41
7,00%
7
0%
0
1%
1
100
Servizio idrico
71%
71
21%
21
6%
6
1%
1
1%
1
100
Eventi culturali e manifestazioni
60%
60
29,00%
29
9%
9
0%
0
2%
2
100
Tutela dell'ambiente naturale
62%
62
28,00%
28
7,00%
7
0%
0
3%
3
100
Tutela del patrimonio storico
70,71%
70
22,22%
22
5,05%
5
0%
0
2,02%
2
99
Sviluppo economico
80,81%
80
17,17%
17
2,02%
2
0%
0
0%
0
99
Partecipazione dei cittadini alle decisioni locali
80%
80
17%
17
2%
2
0%
0
1%
1
100
Sviluppo del Centro storico
79,80%
79
13,13%
13
4,04%
4
1,01%
1
2,02%
2
99
Riduzione costi funzionamento ente locale
76%
76
19%
19
4%
4
0%
0
1%
1
100

Vuoi aggiungere altro? In questo spazio puoi aggiungere un’opinione, un commento, un suggerimento. Questo ci permetterà di arricchire il questionario con ulteriori voci da poter valutare insieme a Voi!
(riportiamo alcune delle risposte più significative e costruttive)

  • Potrebbe essere un bel paesello nel cuore della Tuscia e invece sembra abbandonato, sporco, trascurato... È davvero un peccato!
  • Scuole, collegamenti e valorizzazione delle frazioni con potenziamento strutture al servizio del cittadino; farmacia, prelievi ambulatoriali per disabili.
  • Creare una giunta che sappia creare, favorire, promuovere la gestione del patrimonio culturale e territoriale senza dover sottostare alle "regole" familiari e clientelari del commercio bieco. Il suggerimento è defenestrare l'intera giunta al completo e stabilire uno stato di sovranità territoriale e popolare in cui vengano difesi i diritti di tutti anche a costo di opporsi alle decisioni dello stato, al fine di cominciare a sancire tutti i valori costituzionali.
  • Negli ultimi due anni sono aumentati a livelli mostruosi i furti, strade o località non illuminate e presenza delle forze dell'ordine pressoché inesistente visto che dalle 10 di sera la caserma di Cura di Vetralla è chiusa e in caso di necessità bisogna aspettare che arrivano da Viterbo.
  • Coinvolgimento delle associazioni Onlus legalmente riconosciute per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale (ad es. Italia Nostra, Accademia Kronos, FAI, Legambiente, LIPU, etc.); Istituzione della ZTL, di Aree pedonali e ciclabili nel centro storico.
  • E' una cittadina ricca di tutto con grandi potenzialità, ma devono essere sfruttate al meglio.
  • L'illuminazione è molto importante ci sono quartieri bui e località buie o pochissimo illuminate.
  • Vetralla non rinascerà finché non si doterà di un piano regolatore/edilizio e del decoro urbano adeguato all'importanza del suo centro storico; è questo uno strumento indispensabile per far ripartire tutta una serie di settori, dal turismo all'economia basata sulla diffusione di prodotti tipici, alla cultura, all'aggregazione sociale (il centro storico è invivibile, sporco, non crea economia o aggregazione), l'unico modello economico sostenibile è questo, andare a cercare attività industriali è una operazione del tutto inutile.
  • Il decoro urbano denota un assenza di coerenza edilizia. Case in mattoni di fronte a ville; tutto si sviluppa lungo la Cassia; senza spazi aggregativi o un minimo di attenzione al paesaggio. La principale impressione che può avere un turista è che la città sia stata bombardata nella 2°guerra mondiale e ricostruita in tutta fretta, e da allora il tempo si sia fermato.
  • Il sistema dei rifiuti è volutamente inefficace o peggio? Serve una data certa per la riapertura della palestra di Cura. Sfruttate il vecchio cinema per attività socialmente utili come ad es. rifugio per senza tetto. Necessario incentivare attività ricreative ed economiche per giovani e non solo con eventi organizzati ad esempio nei siti di maggior intetesse storico-naturalistico. Rivalutare Grotta Porcina

Nessun commento:

Posta un commento