venerdì 3 agosto 2012

Igenio e raccolta differenziata, informazioni utili per il cittadino

Di seguito riportiamo il comunicato stampa inviato dal Comune di Vetralla, materiale informativo per come effettuare una buona raccolta differenziata dei rifiuti, il video della conferenza stampa sul test che verrà effettuato a Settembre a Tre Croci.
"Comincerà da Tre Croci la rivoluzione nella gestione dei rifiuti a Vetralla. A presentare l’avvio della sperimentazione, che partirà dal 10 settembre e si concluderà il 31 ottobre con l’obiettivo di raggiungere il 65% di differenziata, sono stati il Sindaco Sandrino Aquilani e l’Assessore all’Ambiente Dario Bacocco durante una conferenza stampa tenutasi questa mattina al Palazzo Comunale. 
Presenti anche il Presidente e vice del Consiglio Giuseppe Venanzi ed Elio Ferri, e il delegato alla cultura e comunicazione Michele Vittori. I nuovi servizi di raccolta saranno accompagnati dalla campagna di comunicazione denominata “La differenza c’è”, promossa dal Comune e realizzata dalla Cooperativa Erica, con l’obiettivo di informare i cittadini dei cambiamenti che verranno e sulle modalità per effettuare una corretta raccolta differenziata. 
La novità principale riguarderà l’introduzione, a partire dal 10 settembre, di un sistema di raccolta stradale con contenitori mobili scarrabili. Quindi, per il momento, niente porta a porta. Un mezzo passerà, in orari e giorni stabiliti (vedi allegato), depositando i raccoglitori in alcuni punti di Tre Croci (6 in tutto). Spetterà poi a cittadini – che verranno dotati di una chiavetta che permetterà anche di monitorare il conferimento dei rifiuti – differenziare il tutto. Attualmente tale modalità è utilizzata in numerose città italiane, tra cui località non lontane da Vetralla come Tarquinia. I dati 2011 dicono che Vetralla è al 12% di raccolta differenziata, con una produzione di rifiuti di 561 kg per abitante, ben al di sopra della media nazionale (536 kg/ab). L’obiettivo del 65%, che lo Stato impone come percentuale da raggiungere entro il 2012, è quindi ancora lontano. 
I nuovi servizi saranno accompagnati da un’intensa campagna di comunicazione: oltre all’affissione di manifesti nelle zone più frequentate della città, entro il 10 settembre sarà istallato un punto informativo e un’assemblea pubblica, mentre ad ottobre si terrà un incontro con i dirigenti scolastici. Tutti i vetrallesi inoltre riceveranno nelle proprie case una lettera dove verrà presentato il nuovo servizio e un opuscolo informativo, mentre i residenti in zona Tre Croci riceveranno anche un pieghevole con i dettagli sul nuovo servizio."


Materiale informativo (PDF)
Articoli correlati:
[via Il Contesto Quotidiano]

Nessun commento:

Posta un commento