mercoledì 9 maggio 2012

Sindaco e Assessore rispondono a Vetralla Parla

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto dell'incontro tra l'Ass. De Rinaldis ed i promotori della petizione a favore dei parchi per i bambini che ha raccolto oltre 600 firme.


-------------------

Il giorno 9 Maggio si è svolto un incontro tra i promotori della petizione del gruppo Facebook “Vetralla Parla”, per la richiesta di aree attrezzate per i più piccoli, e l’Assessore all’Urbanistica Santino De Rinaldis.

L’Ass. ha spiegato che è in fase avanzata il progetto per la riqualificazione urbanistica dell’intera città, che comprende anche luoghi pensati per i bambini con scivoli, altalene e pavimentazioni adeguate.
Il progetto è della precedente amministrazione, ma sono state modificate alcune priorità, sia per motivi pratici che economici, ed è in corso l’individuazione dell’azienda che seguirà i lavori, visto che la precedente ha subito una diminuzione dell’organico e probabilmente non potrà assicurare la puntuale consegna degli stessi.
I lavori partiranno dalla Villa Comunale di Vetralla, ma interesseranno anche altre aree come La Selvarella, Poggio S. Nicola, Cura e Tre Croci.
Allo stato attuale non è previsto nulla di scritto riguardante il problema della manutenzione e controllo, che pure facevano parte della petizione presentata a fine Marzo con oltre 600 firme.
L’Ass. ha fatto intendere che la mancanza di fondi è il vero problema e la speranza è che associazioni, privati o aziende possano contribuire, sfruttando il meccanismo di una precedente delibera che fornisce questa possibilità.
I lavori dovrebbero partire all’inizio dell’estate ma per fornire maggiori dettagli e tempi precisi l’Ass. incontrerà nuovamente i genitori i primi di Giugno.

Di seguito la risposta ricevuta via email dal Sindaco Sandrino Aquilani

“Gentile Brendan,
prendo atto della richiesta e posso confermare che sono in programma installazioni di giochi previsti nel piano d’intervento per il recupero del decoro in alcuni punti della nostra Città, in particolare nella Villa Comunale di Vetralla, di Cura e nella Pineta di Tre Croci.
Per quanto riguarda il mantenimento ci aspettiamo risposte dalla buona educazione e dalla collaborazione dei cittadini che per la verità si fa sempre più attenta, e in questo sono ottimista.
Le sarò più preciso dopo aver verificato i tempi di attuazione e gli eventuali progetti futuri.
Le auguro una buona giornata.
Sandrino Aquilani”

Nessun commento:

Posta un commento