mercoledì 28 marzo 2012

"Vetralla Parla" raccoglie oltre 600 firme

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:


"Vetralla Parla" raccoglie oltre 600 firme per i nostri figli

L'iniziativa era nata su Facebook alcune settimane fa, all'interno del gruppo "Vetralla Parla", a seguito di un racconto di vita vissuta scritto dalla Sig.ra R. Calce. Il succo del racconto ruotava sulla mancanza di luoghi attrezzati per i bambini più piccoli all'interno del Comune di Vetralla.
Una situazione che, come sanno tutti i vetrallesi, si protrae da diversi anni. Alcuni genitori hanno così deciso di raccogliere le firme per una petizione da presentare al Sindaco ed al Consiglio Comunale. Di seguito il testo:

"Si richiede la realizzazione di aree attrezzate con giochi gratuiti per bambini (altalene, scivoli, pavimentazione antiurto, ecc.). Chiediamo la loro installazione in luoghi accessibili. Suggeriamo i giardini di Vetralla, Cura e Tre Croci. Chiediamo, inoltre, l'impegno dell'amministrazione per la loro futura manutenzione."

Oltre 600 tra genitori, nonni e zii hanno aderito all'appello nella speranza di non essere ignorati per l'ennesima volta.

Cogliamo l'occasione di ribadire che dietro quest'iniziativa non ci sono disegni o movimenti politici, ma semplici papà e mamme che vorrebbero trascorrere del tempo con i propri figli, giocando su un semplice scivolo o altalena senza la necessità di doversi spostare per kilometri.

Ringraziamo chi ci ha aiutato nella raccolta ed, ovviamente, tutti coloro che hanno firmato, rimanendo in attesa di una risposta, auspichiamo positiva, da parte dell'amministrazione comunale.


Vetralla Parla

Articoli correlati:
Petizione a favore dei più piccoli

Nessun commento:

Posta un commento