venerdì 17 febbraio 2012

Rimborso della tariffa idrica a causa dell'arsenico

Dopo la clamorosa vittoria del CODACONS:  TAR DEL LAZIO ha condannato il MINISTERO DELLA SALUTE ed il MINISTERO DELL'AMBIENTE a risarcire i cittadini avvelenati dall'arsenico, parte una nuova azione giudiziaria.

Un'azione collettiva per richiedere 1.500€ di rimborso e la riduzione della tariffa idrica.

Per aderire ed avere altre informazioni visitate il sito del CODACONS.

Anche noi cittadini di Vetralla abbiamo la possibilità di partecipare ed il diritto di essere risarciti.

Nessun commento:

Posta un commento