giovedì 28 luglio 2011

L'acqua delle fontanelle scotta?

Riceviamo una segnalazione su presunti illeciti da parte delle società che gestiscono le "Case dell'Acqua".

"A Viterbo un 'film' già proiettato alla Procura della Repubblica di Mantova?" pubblicato su LaTuaVoce.it

Per completezza di informazione pubblichiamo anche le risposte fornite dal diretto interessato, il Sig. Silvano Morandi:

mercoledì 27 luglio 2011

Più di mille famiglie hanno usufruito delle Case dell'Acqua

In 30 giorni di servizio sono 1100 le schede attivate per attingere all'erogazione dell'acqua dearsenizzata presso le tre fontanelle presenti a Vetralla.
223.000 litri d'acqua (circa 7.760 al giorno) di cui solo per il punto di Piazza Funari più di 88.000 litri.
Questi sono i dati forniti da Logica S.r.l. la ditta che gestisce le Case dell'Acqua.
A breve verrà installato il totem per la ricarica monetaria della scheda per l'acquisto dell'acqua refrigerata e gassata che costa 0,50€ per un litro e mezzo, ricordiamo invece che l'acqua liscia non refrigerata è gratuita.
Di seguito alcuni articoli per approfondire:
Non ci sono novità per quanto riguarda l'installazione degli impianti che dovrebbero portare acqua potabile nelle nostre case e molti temono che il terremoto finanziario/politico che sta scuotendo  la Talete possa far ulteriormente ritardare la loro messa in opera.

mercoledì 13 luglio 2011

Consiglio comunale Vetralla 09/07/2011 - Resoconto

Segnaliamo la pubblicazione del resoconto del secondo consiglio comunale di Vetralla svolto il 09/07/2011
Ringraziamo Vetralla Bene Comune e Passione Civile per l'impegno sulla trasparenza.


Ciao a tutti,
come promesso cerco di farvi un resoconto dopo ogni consiglio comunale. Stavolta il compito è più difficile, visto che il Consiglio di sabato è durato circa 6 ore (dalle 10 alle 16). I punti all'ordine del giorno erano veramente molti, vado in ordine (accorpando i punti quando è il caso)
. Continua su SELVetralla.it


Questo è il resoconto dell'ultimo Consiglio Comunale di Vetralla che si è tenuto il 09/07/2011
Innanzitutto vogliamo sottolineare che come da richiesta protocollata di Passione Civile il consiglio si è svolto in un giorno tale da permettere di partecipare a molta più gente del solito.
Riportiamo cosa è successo in base all'ordine del giorno prefissato
continua su PassioneCivileVeltralla.org

Di seguito un articolo di Emanuele Faraglia su “l’Opinione di Viterbo e Alto Lazio“:


Maggioranza compatta, opposizione agguerrita, ma disunita in qualche
caso.Nell’atteso consiglio comunale di ieri il sindaco Sandrino Aquilani ha
ricordato, prima di iniziare i lavori, la bella vittoria di Marco Ferri nel
campionato italiano di tennis dei vigili urbani. Dopodiché il primo cittadino ha
ricordato ai presenti di aver rispolverato il progetto di ristrutturazione
dell’ex FCNA per consentire un ritorno di servizi sanitari adeguati al
territorio. Il progetto, che prevedeva anche
continua su DanieleCamilli.it


martedì 5 luglio 2011

Convocazione Consiglio Comunale Vetralla 09/07/2011

Ringraziamo il consigliere Sandro Costantini di Passione Civile per la segnalazione. Inviatiamo i cittadini di Vetralla a partecipare. Di seguito il testo della convocazione e l'ordine del giorno per il consiglio comunale di Sabato 9 Luglio:

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE


CONVOCA

Il Consiglio Comunale, in seduta straordinaria, per le ore 9.30 del giorno 9/7/2011 presso la Sala Consiliare del Comune, per la trattazione del seguente

ORDINE DEL GIORNO

1. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente;

2. Comunicazioni del Sindaco;

3. Interrogazioni, mozioni e interpellanze;

4. Tariffa per lo smaltimento dei RR.SS.UU. presso l’impianto di Casale Bussi – Ditta Ecologia Viterbo s.r.l. : determinazioni;

5. O.d.G.- Incremento della tariffa di conferimento in discarica relativamente all’impianto di Casale Bussi a Viterbo;

6. Provvedimenti contro la Determina Regionale n. B3785 del 12/5/2011 che stabilisce la tariffa definitiva per lo smaltimento dei rifiuti nell’impianto di Casale Bussi;

7. Definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni;

8. Ricostituzione Commissione Elettorale Comunale – Nomina componenti;

9. Designazione consiglieri nella Commissione comunale per l’aggiornamento degli Albi dei Giudici Popolari di Corte d’Appello e Corte d’Assise d’Appello;

10. Elezione e nomina dei rappresentanti del Consiglio Comunale in seno al Consiglio della Comunità Montana;

11. Determinazione della misura del gettone di presenza consiglieri comunali e Presidente del Consiglio Comunale – Anno 2011;

12. Nomina rappresentante Consorzio Bonifica Maremma Etrusca;

13. Proroga convenzione con il Comune di Vitorchiano per il servizio associato delle funzioni di Segreteria;

14. Regolamento per il funzionamento delle Commissioni consiliari permanenti. Modifica;

15. Approvazione Piano attuativo preventivo e schema di convenzione per l’edificazione su terreni siti in Fraz. Tre Croci;

16. Piano di lottizzazione Consorzio “Il Giardino 2009”. Adozione elaborati tecnici e schema di convenzione;

17. Mozione contro il nucleare presentata dai gruppi consiliari di minoranza;

18. Mozione contro l’estradizione di Cesare Battisti.

La seduta, senza interruzione, terminerà, compatibilmente con lo stato di trattazione dei punti all’ordine del giorno, alle ore 14.00.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Giuseppe VENANZI

domenica 3 luglio 2011

Aumento della tariffa per i rifiuti all'orizzonte

La Regione Lazio prevede l'aumento della tariffa per il conferimento dei rifiuti nell'impianto di Casale Bussi a Viterbo, dove finiscono anche i rifiuti indifferenziati di Vetralla, che passerà da 79,30€/tonnellata a 93,20€ (pochi anni fa era a 53€).
Ciò comporterà, inevitabilmente, un aumento di spesa per il Comune di Vetralla, e quindi per tutti i cittadini, visto che, stando ai dati del 2009, solo un misero 17% dei rifiuti viene differenziato e riciclato.
Le discariche si riempiono, i costi aumentano, gli inceneritori fanno più danni che altro. L'unica possibilità che rimane è quella di attuare politiche di riduzione dei rifiuti e di incentivazione al riuso e riciclo.
Serve l'impegno di tutti i cittadini e ovviamente di una buona amministrazione. Il flop, prevedibile, di Gaia, della precedente giunta ci fa sperare nulla di buono.

Il Consigliere Comunale Sinistra Ecologia e Libertà gruppo Vetralla Bene Comune Giulio Ferrara ha espresso su un articolo pubblicato su Facebook, e riportato sul sito di SEL Vetralla, la sua posizione. Segnaleremo eventuali risposte.