martedì 20 dicembre 2011

DU sarebbe stato gratuito

Mi sento in dovere di rispondere personalmente all'amico Gennaro in merito alla questione della mancata iscrizione da parte del Comune di Vetralla all'interno del progetto DecoroUrbano.org.
Quanto riportato nell'articolo  http://www.civitanews.it/2011/12/20/striscia-vetralla-contraria-a-decorourbano-si-risparmino-soldi-pubblici-utilizzando-il-sito-del-comune-gia-esistente/ è inesatto: il sito DU è gratuito sia per i cittadini che per il comune.
Il progetto è finanziato da privati. Nemmeno 1 centesimo è o sarebbe stato prelevato ai cittadini. L'integrazione di DU al sito ufficiale del comune sarebbe stato semplice ed indolore, e sono scelte che, giustamente, nel passato sono già state fatte come nel caso del servizio di Albo Pretorio On Line.

Il sito del Comune ha un costo per la collettività, sia di creazione che di manutenzione. Speriamo che la possibilità di effettuare segnalazioni promessa durante lo scorso consiglio comunale sia anch'esso gratuito e tecnologicamente avanzato come il portale DU il quale, lo ricordiamo, permette, tra i tanti servizi, quello di effettuare le segnalazioni geolocalizzate con l'utilizzo di uno smartphone. Ma questo è solo uno delle tante peculiarità del progetto che già 30 comuni stanno sperimentando e, a breve, anche il Comune di Roma (http://www.decorourbano.org/blog/2011/12/roma-attiva-su-decoro-urbano-entro-la-fine-del-2011/).

Brendan Chierchiè
Vetralla a 5 Stelle

Aggiornamento: Gennaro Giardino mi ha personalmente contattato per dirmi che l'articolo apparso su Civita News è estrapolato da vecchi commenti, rimane comunque invariato il giudizio positivo sulla scelta della Giunta Comunale di non aderire a DU.

Nessun commento:

Posta un commento