giovedì 30 giugno 2011

La mozione dei Grillini non passa, a Viterbo si continuerà a bere arsenico

16 voti contrari, 12 favorevoli, qualche astenuto e molti assenti. Confusione, consiglieri richiamati all'ultimo secondo, votazioni ripetute. Questo è il risultato della votazione alla mozione presentata dal comitato No Arsenico alla giunta comunale di Viterbo.
Il MoVimento 5 Stelle di Viterbo, promotore del comitato, si dichiara deluso ma non sconfitto. Forti del consenso dei cittadini continueranno la loro campagna per ottenere un'acqua veramente potabile. Nel frattempo i viterbesi si dovranno accontentare delle poche fontanelle dearsenizzate attivate, e degli impianti che la Regione Lazio dovrebbe installare per i siti di approvvigionamento che superano abbondantemente i limiti, lasciando invariati gli altri che continueranno a non essere fruibili comunque per donne in gravidanza, bambini ed esercenti.
Di seguito i video della discussione e della votazione.
A Vetralla cosa succederebbe secondo voi presentando una mozione simile?



Post correlati:

Nessun commento:

Posta un commento