sabato 4 settembre 2010

5 Stelle Polari: 4 Connettività

Non è ancora terminato il nostro cammino lungo la via illuminata dalle 5 stelle.
Dopo ambiente, acqua e sviluppo affronteremo il tema dell'accesso alla rete.

Quarta stella: Connettività

Come nei passati articoli vi consigliamo la visione di un intervento, effettuato in occasione del raduno fiorentino delle Liste CiViche a 5 Stelle, di Maurizzio Gotta, presidente e fondatore dell'associazione Anti Digital Divide.

In Italia il 25% dei comuni non ha una connettività ad internet o ce l'ha parziale e di bassa qualità a causa di una rete telefonica obsoleta. La manutenzione è scarsa e l'ampliamento è pari a 0. Si è tentato di tamponare la mancanza di collegamento ADSL in fibra o rame attraverso le reti wireless che però, la legge antiterrorismo, ne ha reso altamente complesso l'utilizzo. La decisione di vendere le frequenze WiMAX tramite asta ha dato in gestione tale tecnologia solo a poche grandi aziende successivamente non hanno sviluppato.
Una proposta sarebbe quella di creare delle reti comunali, con connessione, magari gratuita, per i residente e disponibile anche per eventuali turisti, dove poter far passare servizi come la telefonia, informazioni istituzionali, come ad esempio le assemblee dei consigli comunali, il telesoccorso, e molto altro.
Ricordiamoci che un ripetitore Wi-Fi emette 20 volte meno onde elettromagnetiche di un telefonino.

Di seguito il video. Buona visione.

Nessun commento:

Posta un commento