mercoledì 4 agosto 2010

5 Stelle Polari: 3 Sviluppo

Proseguiamo la nostra esplorazione nei punti cardinali del MoVimento a 5 Stelle.
Dopo Ambiente ed Acqua affrontiamo il nodo cruciale dei Rifiuti Zero.

Terza Stella: Sviluppo

Come sempre ci baseremo su uno degli interventi avvenuto durante l'incontro delle Liste CiViche a 5 Stelle a Firenze di Matteo Incerti.
Il concetto di rifiuti zero si basa su 5 semplici regole:
  1. Tutto ciò che non può essere riutilizzato, riciclato va eliminato dal ciclo produttivo della nostra economia. Il concetto di rifiuto svanisce sostituito dal "materiale postconsumo".
  2. Puntare a rifiuti zero significa ricerca, sviluppo e soprattutto nuovi posti di lavoro, molti di più di quelli che se ne ricavano con inceneritori e discariche.
  3. Senza il sostegno pubblico gli inceneritori non sono economicamente sostenibili (vedi CIP 6 e la parolina magica: assimilate)
  4. Inceneritori e discariche provocano danni economici, sommando i costi sociali, di gestione, ambientali e sanitari.
  5. Il vero risparmio energetico parte dalla raccolta differenziata porta a porta.
Quali sono i passi per raggiungere questo obiettivo:
  • Riduzione dei rifiuti
  • Riduzione degli imballaggi
  • Vendita dei materiali post-consumo
  • Raccolta domiciliare con tariffa puntuale
  • Raccolta differenziata in luoghi pubblici
  • Isole ecologiche per la raccolta di materiali ingombranti
  • Realizzazione di impianti di compostaggio e di gestione anaerobica , impianti per il riciclo di plastiche di scarto, trattamenti meccanici biologici a freddo (bioessicazione).
Di seguito il video. Buona visione.

Nessun commento:

Posta un commento